Rifare pavimento casa

Rifare pavimento casa

Ti sei stancato del vecchio pavimento di casa tua e stai pensando di rifarlo? Hai comprato un nuovo appartamento ma la pavimentazione non ti piace e la vuoi sostituire? In entrambi i casi, rifare il pavimento di casa ti permetterà di darle una nuova vita e di migliorare notevolmente l’estetica di ogni stanza.

Prima di iniziare a realizzare il tuo progetto, è importante conoscere bene l’argomento in modo da sapere come muoverti e come ottenere i migliori risultati senza sprecare troppi soldi e tempo prezioso. In questo articolo vogliamo fornirti tre soluzioni efficaci per rifare pavimento casa e vogliamo spiegarti quanto costa rifare i pavimenti. Leggendo le nostre istruzioni, sarai più preparato per avventurarti in quest’impresa!

Rifare pavimento casa: 3 soluzioni

Prima di iniziare a parlare delle varie possibilità per rifare pavimento, è opportuno precisare che i pavimenti non sono tutti uguali. Alcune pavimentazioni hanno un certo valore ed è importante tenere conto delle loro caratteristiche e dell’ambiente da valorizzare prima di procedere con i lavori. Detto questo, vediamo le tre principali possibilità per sostituire un vecchio pavimento.

1. Recupero del pavimento già esistente

Se hai comprato un appartamento che ha tanti decenni alle spalle, potresti pensare di recuperare il pavimento senza sostituirlo. Le case che risalgono a un periodo compreso tra i primi del ‘900 e gli anni ’50 molto spesso sono caratterizzate da pavimenti particolari e di pregio come il marmo, il cotto o le cementine.

Rifare pavimento casa antico

In questi casi, demolire il pavimento sarebbe un vero peccato in quanto i materiali che venivano utilizzati all’epoca erano di alta qualità e tutt’ora possono conferire un certo fascino all’intero appartamento. Se vuoi preservare il valore storico di un pavimento antico, puoi rivolgerti a un’impresa edile specializzata nelle ristrutturazioni che utilizzerà prodotti professionali specifici per recuperare il vecchio pavimento. Anche nel caso che tu debba rifare gli impianti, l’impresa si occuperà di rompere solo alcune parti del pavimento per poi sostituirle con altri pezzi originali. Questa è sicuramente la soluzione più economica in quanto non prevede interventi di demolizione e di rifacimento.

2. Rifare pavimento casa: posa dei nuovi pavimenti

Un’altra soluzione economica per rifare pavimento casa è quella di posare la nuova pavimentazione sopra a quella vecchia. In questo caso, non si va a demolire il vecchio pavimento ma si sovrappone quello nuovo direttamente su quello già esistente. Questo permette di risparmiare molte ore di lavoro e di conseguenza di spendere meno soldi.

Uomo che inizia a rifare pavimento casa

Il risparmio si ottiene dal fatto che non saranno necessari i lavori relativi alla demolizione e allo smaltimento macerie. Per il tuo nuovo pavimento, potrai scegliere tra un grès porcellanato o un pvc. Questi materiali ti permetteranno di ottenere uno spessore ridotto e di non dover rifilare gli infissi di casa. Inoltre, grazie alla loro consistenza compatta e dura, ti garantiranno un ottimo isolamento termico e acustico e un buon livello di resistenza. In base ai tuoi gusti e allo stile d’arredamento, potrai scegliere un pavimento effetto legno, marmo, cemento o pietra. Avrai solo l’imbarazzo della scelta!

3. Rimozione e sostituzione del vecchio pavimento

Rimuovere il vecchio pavimento per sostituirlo con quello nuovo è sicuramente la soluzione più tradizionale. In questo caso, non sarai costretto a dover modificare lo spessore finale e ad adattare le porte e finestre di casa.

Uomo che sta rifacendo pavimento casa

Il grès porcellanato è il materiale maggiormente richiesto negli ultimi anni, in quanto garantisce un’ottima resistenza e una lunga durata. Inoltre, si tratta di un materiale versatile, utilizzabile sia all’interno che all’esterno. Se scegli questa valida soluzione, i costi finali dipenderanno in gran parte dai materiali scelti e dagli interventi della manodopera, come la demolizione, lo smaltimento macerie e la messa in posa.

Rifare pavimento costo

Non vedi l’ora di iniziare i lavori ma hai paura che i prezzi siano troppo alti? I costi relativi a quest’intervento possono variare in base al tipo di pavimento scelto e alla soluzione stabilita tra quelle sopraindicate. Il grès porcellanato è uno dei materiali più economici ma il costo può variare a seconda dell’effetto scelto e della qualità. I prezzi medi vanno da un minimo di 10€ al mq ad un massimo di 50€ al mq circa. Per quanto riguarda il parquet, potrai scegliere tra il legno massello e il legno prefinito. Il secondo è composto da scarti di lavorazione del legno e per questo motivo ha prezzi molto più bassi. Per un pavimento in legno prefinito, potresti spendere circa 20-30€ al mq. Mentre per il legno massello le cifre si aggirano intorno ai 50€ al mq.

Molti optano anche per il marmo, un materiale resistente che al tempo stesso conferisce eleganza e classe all’ambiente. Questo tipo di pavimento viene venduto in lastre e i prezzi medi vanno dai 90€ al mq ai 160€ al mq. Se si richiedono disegni o lavorazioni particolari, i costi potrebbero salire ulteriormente.

Se desideri conoscere i costi dettagliati relativi al rifacimento dei pavimenti, rivolgiti a un’impresa edile seria e affidabile, specializzata nel settore delle ristrutturazioni. La nostra squadra di professionisti è pronta ad ascoltare le tue esigenze e a proporti una soluzione disegnata su misura per te!

Condividi il post:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Hai bisogno di un professionista?

Altri articoli della stessa categoria

Esempio di piscina gonfiabile

Come pulire piscina gonfiabile

L’estate si avvicina e non vedi l’ora di sguazzare nella tua piscina gonfiabile? Se anche tu hai una piscina di questo tipo, ti sarai reso

Immagine di casa e metodi a favore dell'efficienza energetica

Efficienza energetica

Se stai valutando di comprare casa o di acquistare un elettrodomestico nuovo, ti capiterà spesso di sentir parlare di efficienza energetica. Ma cosa significa esattamente

Hai bisogno di un professionista?