Processionaria disinfestazione fai da te

Marco Prunali

Marco Prunali

Presidente della EDM Società Cooperativa

Processionaria disinfestazione fai da te, è possibile? Si, ed esistono diversi metodi per farlo. Prima di tutto cerchiamo di capire cos’è una processionaria e perché può essere rischiosa. La processionaria non è altro che un parassita altamente dannoso per le piante. Nello specifico è molto dannosa per le pinete, poiché ne compromette il ciclo vitale dopo aver asportato parte del fogliame.

Il contatto con questo animale può inoltre arrecare danni a persone e animali. Per questo motivo una volta individuata una processionaria è necessario trovare il nido e procedere immediatamente alla disinfestazione. Se hai un problema di infestazione processionaria allora puoi decidere di adottare dei rimedi fai da te. Poni sempre la massima attenzione: ricorda che un contatto con questo insetto potrebbe provocare prurito ed eritemi diffusi.

La prima soluzione sta nelle trappole per  processionarie. Esistono trappole meccaniche che possono essere posizionate alle radici del tronco dell’albero o degli alberi interessati e che catturano le larve. In alternativa ci sono le trappole ai ferormoni che consentono, tra l’altro, di comprendere quanti esemplari femmine e quanti esemplari maschi ci sono.

Puoi anche decidere di rimuovere il nido di processionaria, ma in questo caso il procedimento può essere molto pericoloso. Quindi devi munirti di apposita attrezzatura tra cui guanti e scala. Generalmente è possibile utilizzare anche degli insetti predatori che si nutrono di processionarie come i ditteri tachinidi, l’imenottero icneumonide e la formica rufa.

disinfestazione processionarie

Usare l’insetticida per la processionaria

L’insetticida per processionaria è semplice da reperire nei negozi specializzati e inoltre sembrerebbe garantire risultati ottimali. Tuttavia molti prodotti per la disinfestazione possono essere nocivi. Ecco perché è importante informarsi bene, leggendo le etichette e visionando recensioni online. Conoscere ciò che stai acquistando è fondamentale; punta sempre su prodotti made in Italy e contenenti sostanze tollerabili e non inquinanti.

Esistono alcune tipologie di insetticida ecologico, quindi con bassissimo impatto ambientale e sicuro per l’uomo e per gli animali. Chiedi al tuo negoziante di fiducia o effettua una ricerca all’interno dei principali store online. Troverai con facilità quello che fa al caso tuo!

Processionaria disinfestazione fai da te: conviene o è meglio un intervento professionale?

Dipende. Se il nido di processionaria si trova in una posizione difficilmente raggiungibile o non riesci a liberarti del parassita, meglio rivolgersi a ditte specializzate che si occupano proprio della disinfestazione processionaria. In genere i costi non sono molto elevati per un singolo intervento: ma se sono necessari più interventi il prezzo potrebbe lievitare. Puoi comunque chiedere un preventivo, in questo modo potrai farti un’idea ancora prima di commissionare l’operazione di disinfestazione allo staff professionale.

Ad ogni modo, sia che tu scelga di affidarti a esperti del settore sia che tu decida di liberarti della processionaria in totale autonomia, non dimenticare di utilizzare importanti accorgimenti. In particolare, durante la disinfestazione con insetticida o altri prodotti spray, è bene lasciare chiuse porte e finestre se l’area da disinfestare si trova nelle immediate vicinanze di un’abitazione. Inoltre chi compie materialmente la disinfestazione deve indossare un abbigliamento idoneo protettivo per evitare di ritrovarsi con spiacevoli problemi di salute.

Condividi il post:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Hai bisogno di un professionista?

Altri articoli della stessa categoria

Hai bisogno di un professionista?