Disinfestazione naturale: Cosa devi sapere

Marco Prunali

Marco Prunali

Presidente della EDM Società Cooperativa

Disinfestazione naturale: cos’è e a cosa serve

Quante volte hai provato a liberarti di fastidiosi insetti volanti e striscianti senza alcun successo? La disinfestazione naturale è la soluzione ideale per allontanare definitivamente dai propri spazi interni ed esterni piccoli intrusi. Diverse persone scelgono di affidarsi ad aziende specializzate nella disinfestazione che utilizzano prodotti contenenti sostanze molto nocive per l’uomo e per l’ambiente. Inoltre la disinfestazione classica lascia il tempo che trova poiché spesso gli insetti, finito l’effetto dell’insetticida, tendono a tornare.

Nelle abitazioni i più comuni insetti sono acari, tarme, tarli e le farfalline del cibo. Per eliminarle con sistema fai da te basta preparare un composto naturale a base di limone, aceto di vino bianco e acqua calda. Il composto va poi spruzzato direttamente sulle superfici o negli angoli interessati. Le tarme possono essere allontanate anche con delle stecche di cannella da usare al posto della più comune e nociva naftalina.

Nelle aree con molto verde intorno possono essere un bel problema, specialmente in estate, insetti come le zanzare e i pappataci. In particolare i pappataci sono gli insetti responsabili della Leishmaniosi, patologia che colpisce comunemente i cani e altri animali. Come fare una pappataci disinfestazione naturale? Prima di tutto è necessario pulire con regolarità la cuccia del cane. Mantenere pulito il prato tagliando l’erba periodicamente ed eliminando le foglie secche, tappare buchi o altre fessure dove gli insetti potrebbero trovare un comodo riparo. Inoltre è possibile utilizzare erbe aromatiche come timo e basilico e piante come la melissa per tenere lontano i pappataci.

Disinfestazione formiche

Le formiche si intrufolano ovunque e non è difficile trovarle anche dentro la propria abitazione, in prossimità di residui di cibo. Se vuoi dire stop all’invasione di formiche, prova qualche rimedio naturale. Sembrerebbero fare effetto i fondi di caffè e il sale grosso. Il sale, così come i fondi di caffè, possono essere sparsi con facilità nelle vicinanze delle porte e finestre o di eventuali fessure nei muri.

Puoi utilizzare comunque dei piccoli accorgimenti in via preventiva per evitare di ritrovarti casa piena di formiche durante la stagione più calda. In particolare igienizza la tua cucina con prodotti specifici ogni giorno e non lasciare mai residui di cibo sui pavimenti.

Disinfestazione zanzare giardino naturale

Per chi ha un giardino le zanzare rappresentano il problema principale durante l’estate. Qual è il rimedio migliore naturale contro l’infestazione di zanzare? Esistono in commercio oli essenziali che emanano un odore sgradevole per questi insetti, tenendoli quindi alla larga. Tra questi sicuramente indicato è l’olio di neem ma efficace è anche l’olio di eucalipto.

Ci sono poi delle piante anti-zanzara come la lavanda, i gerani e la citronella. Con la citronella vengono realizzate delle candele che, una volta accese, permettono di evitare più facilmente le punture di insetto.

citronella per disinfestazione naturale

Scegliere di optare per una disinfestazione naturale zanzare è il miglior modo per liberarsi di questi sgraditi insetti volanti in via definitiva senza produrre effetti nocivi. Come ribadito più volte anche da società di ricerca, associazioni ambientaliste e personaggi pubblici, l’insetticida inquina. Inoltre può avere importanti ripercussioni sulla salute e non permette di raggiungere i risultati sperati.

Per una disinfestazione professionale contattaci subito.

Condividi il post:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Hai bisogno di un professionista?

Altri articoli della stessa categoria

Hai bisogno di un professionista?