Come eliminare il problema delle formiche d’estate

Marco Prunali

Marco Prunali

Presidente della EDM Società Cooperativa

Considerato uno degli insetti più comuni in Italia, le formiche invadono i nostri cortili e le nostre case, soprattutto durante l’estate. Sebbene questi insetti raramente trasmettano malattie, possono comunque creare fastidio e creare nidi di cui poi è difficile sbarazzarsene. In particolare invadono le aree umide e dove trovano cibo.

Durante l’estate, potremmo ritrovarcele dentro casa alla ricerca di cibo ed un riparo. Sebbene i proprietari di case ormai abbiano molta familiarità su come evitare invasione l’invasione di formiche, ecco alcuni consigli su come prevenire l’arrivo o eliminare le formiche.

Quattro consigli per prevenire l’arrivo delle formiche

  • Elimina i siti di nidificazione: la corretta gestione a lungo termine delle formiche inizia impedendo alle formiche di riprodursi all’interno o intorno a casa tua. Rimuovi qualsiasi materiale come vegetazione in eccesso, erbacce sui bordi, materiale vecchio e detriti da cortile che possono servire da luogo di nidificazione o riproduzione per questi invasori indesiderati.
  • Elimina le pozze d’acqua: ridurre l’umidità e l’acqua stagnante può fare molto per aiutare a prevenire le formiche. Ripara i tubi che perdono e controlla regolarmente sotto i lavandini se ci sono zone umide. Inoltre, prendi in considerazione l’uso di un deumidificatore negli scantinati umidi e nelle soffitte.
  • Pulisci bene residui di alimenti: mantenere la cucina in ordine scoraggia le formiche dall’entrare in casa. Pulisci i contatori, spazza i pavimenti regolarmente per eliminare briciole e residui di cibo. Conserva gli alimenti in contenitori sigillati a prova di parassiti e la frutta matura in frigorifero. Pulisci i vasetti appiccicosi, in particolare quelli contenenti miele, sciroppo, o altri dolci. Infine, utilizza un coperchio sui bidoni della spazzatura e smaltisci regolarmente i rifiuti.
  • Elimina i punti di accesso: prenditi del tempo per ispezionare l’esterno della tua casa e scoprire punti di accesso facili. Alberi e cespugli dovrebbero essere potati ad una certa distanza dalle mura di casa, poiché i rami possono diventare autostrade per le formiche. Sigilla eventuali crepe e fessure all’esterno della casa con mastice siliconico, prestando particolare attenzione alle aree in cui passano i tubi delle utenze. Ricorda che le formiche possono entrare anche dalle più piccole aperture.

eliminare formiche

Prodotti per eliminare le formiche

Se abbiamo seguito tutti i consigli sopra citati, ma non riusciamo ad eliminare le formiche e queste tendono a tornare, forse è il caso di provare con prodotti specifici. Tali prodotti possono essere acquistati anche da Amazon. Sul mercato ne esistono di diversi tipi, spray, schiuma, gel, polvere. Questi prodotti andranno usati lungo le soglie delle porte, e negli incroci tra mura e pavimenti. Se troviamo il nido, sarà bene usarlo anche li. Inoltre è bene non dimenticare davanzali ed eventuali fessure sui muri. Infine, esistono in commercio delle scatolette anti-formiche, che potremmo piazzare qua e la per casa.

Rimedi naturali per eliminare le formiche

Se non volete fare uso di prodotti chimici, esistono anche rimedi naturali. Ad esempio potreste spargere agli angoli della cucina bucce di cetriolo, un ortaggio che le formiche detestano. Lo stesso vale per la menta, che siano le foglie, o le bustine usate di tè aromatizzato. Inoltre le formiche odiano gli aromi di caffè, cannella ed aceto. Se prendi le dovute precauzioni, potrai evitare l’invasione di questi piccoli insetti. Se sospetti o scopri un infestazione, contattaci subito, un professionista verrà a fare un sopralluogo e svilupperà un piano efficace per liberarti da questo problema.

Condividi il post:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Hai bisogno di un professionista?

Altri articoli della stessa categoria

Hai bisogno di un professionista?